Domenica, 19 Novembre 2017

    Con la scusa dell’elemosina i ladri fanno razzia in chiesa: arrestato un uomo

    Gli Agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto Ciro Annicchiarico, 38enne di Grottaglie, pregiudicato, perché responsabile di furto aggravato in concorso.

    La pattuglia della Volante è intervenuta in via Pio XII a seguito di segnalazione di furto in atto all’interno della Chiesa “Sacro Cuore di Maria”, pervenuta sulla linea 113 a cura di un fedele della predetta parrocchia.
    In pochi attimi i poliziotti hanno raggiunto il luogo segnalato e tra le auto in sosta, hanno notato il parroco, che nel frattempo si era posto al suo inseguimento, alle prese con l’uomo che in tutti i modi cercava di divincolarsi per darsi alla fuga.
    Il rapido intervento degli Agenti ha consentito di bloccarlo e di recuperare la refurtiva, consistente in una statua in gesso di Padre Pio, una radio ed alcuni componenti per computer, il tutto riposto su di una sedia a rotelle, anche quest’ultima trafugata dall’interno della sagrestia e utilizzata per il trasporto.
    Il 38enne poco prima, con la scusa dell’elemosina aveva distratto il parroco allo scopo di consentire al suo complice di introdursi nella sagrestia e trafugare quanto gli era capitato sotto mano; quest’ultimo è riuscito a dileguarsi quando lo stesso sacerdote si è posto al loro inseguimento.
    Espletate le formalità di legge Ciro Annicchiarico è stato associato alla Casa Circondariale di Via Magli, mentre proseguono le indagini per identificare il complice.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati