Sabato, 18 Novembre 2017

    Controllo straordinario del territorio, 6 arresti e 13 denunce

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    6 arresti e 13 denunce a piede libero sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Taranto e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

    Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordine di carcerazione hanno tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Taranto, un 44enne, tarantino condannato ad espiare 2 anni e 8 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale di P.S. alla quale era stato sottoposto.
    Tratto in arresto e sottoposto alla detenzione domiciliare un 69enne, tarantino condannato ad espiare 4 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di fraudolento danneggiamento di beni assicurati; un 60enne, tarantino condannato ad espiare 4 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di furto aggravato; un 48enne, tarantino condannato ad espiare 2 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di percosse e minaccia. Ed ancora un 41enne, tarantino condannato ad espiare 1 anno e 6 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di ricettazione; un 60enne, tarantino condannato ad espiare 1 anno di reclusione perché riconosciuto colpevole di violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale di P.S. alla quale era stato sottoposto.
    Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina 13 persone ritenute responsabili di diversi reati: 5 per violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro; 4 per furto aggravato; 2 per evasione; 1 per spendita di banconote false; 1 per violazione degli obblighi derivanti dalla Sorveglianza Speciale di P.S. alla quale era sottoposto.
    Inoltre venivano segnalate alla Prefettura di Taranto 2 persone poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti. Complessivamente venivano sequestrati un grammo di hashish e uno di cocaina.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati