Lunedì, 24 Settembre 2018

    Irruzione nel centro Asl di via Bruno, denunciati 4 ragazzi

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Sono tutti giovanissimi i 4 ragazzi che ieri, intorno a mezzanotte, hanno cercato di entrare nel centro pneumologico della Asl di Taranto. Tra loro anche un minore di 16 anni. Gli altri tre sono maggiorenni ed hanno un’età compresa tra i 26 e i 20 anni.

    Avevano già scavalcato la recinzione dell’edificio di via Bruno e stavano forzando una finestra quando sono stati fermati dagli agenti della sezione volanti allertati da una chiamata anonima giunta al centralino della sala operativa della Questura.

    Accortisi dell’arrivo degli agenti, arrivati nel giro di pochi minuti rispetto alla segnalazione, i 4 ragazzi hanno provato a scappare in direzioni diverse, cercando di allontanarsi dal posto, ma sono stati immediatamente bloccati.

    Durante le perquisizioni personali, uno di questi, un 26enne, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di 10 cm. Dopo aver fermato i quattro, i poliziotti hanno effettuato un accurato sopralluogo accertando che una finestra degli uffici del centro pneumologico presentava evidenti segni di effrazione.

    Ora dovranno rispondere di tentato furto in concorso tra loro. Il 26enne trovato in possesso del coltello è stato anche denunciato per possesso abusivo di arma da taglio.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati