Domenica, 24 Giugno 2018

    Maltrattamenti in famiglia, arrestato 74enne In evidenza

    Foto ufficio stampa Comando Prov.Le Carabinieri Taranto Foto ufficio stampa Comando Prov.Le Carabinieri Taranto

    Arrestato in flagranza del reato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e tentato omicidio. Nei guai un 74enne di Avetrana.

    A fermare l’uomo nella propria abitazione sono stati i militari della stazione del comune orientale ionico dopo una richiesta di intervento giunta da una donna che riferiva di essere stata vittima di un aggressione da parte del marito.

    Presso l’abitazione dei coniugi, i militari hanno appreso che l’uomo, dopo aver litigato con la moglie per futili motivi l’aveva colpita più volte, anche al capo, con un martello in gomma, procurandole delle lesioni.

    Dalla ricostruzione dei fatti, effettuata dai carabinieri, è emerso inoltre che quello era solo l’ultimo di una serie di maltrattamenti posti in essere dal 74enne; la donna infatti viveva da tempo in un contesto di assoggettamento psicologico e vessatorio nei confronti del marito; situazione che l’aveva indotta a vivere da separati in casa.

    L’uomo ha ammesso le proprie responsabilità, mentre la moglie, soccorsa dai sanitari del 118, è stata ricoverata presso l’ospedale di Manduria, con una prognosi di 40  giorni, avendo riportato un trauma cranico e la frattura di diverse costole.

    Il 74enne è stato portato presso il carcere di Taranto dove sarà interrogato dall’autorità giudiziaria

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati