Mercoledì, 20 Giugno 2018

    Arrestato per tentato omicidio

    Ha tentato di accoltellare una poliziotta il 50enne bulgaro, ex pugile, che ieri sera è stato dichiarato in arresto per tentato omicidio alla stazione ferroviaria di Taranto.

    Tutto è nato quando l’uomo, presumibilmente inebriato dall’alcool, ha iniziato ad infastidire a più riprese le persone che attendevano di prendere l’autobus.

    Le urla di alcune persone hanno immediatamente fatto giungere sul posto alcuni agenti della Polfer i quali hanno tentato di tranquillizzare il cittadino bulgaro. Quest’ultimo, come detto non troppo lucido, ha improvvisamente estratto un coltello e si è avventato su una poliziotta, tentando di colpirla in pieno petto. Fortunatamente la lama del coltello – di ben 16 centimetri – si è infranta sulla ricetrasmittente che la donna portava in dotazione all’altezza del cuore.

    Immediatamente immobilizzato, l’uomo è stato ammanettato e dichiarato in arresto per tentato omicidio.

     

    Tonelli (Sap): “Poliziotti vittime di violenze”

     

    Il Segretario generale del Sindacato Autonomo di Polizia Gianni Tonelli ha dichiarato sull’accaduto che: “La cosa che davvero ci disgusta è che, se nell’atto di difendersi, fosse stata la poliziotta a colpire il clochard il caso sarebbe diventato immediatamente mediatico e, visto che così non è stato, si preferisce tacere, si cerca di nascondere in tutti i modi non solo le violenze patite dai miei colleghi, ma addirittura quando queste vengono commesse da stranieri. A salvare la poliziotta – continua Tonelli – è stato quel cellulare, ma non deve essere un caso fortuito a salvare gli agenti, bensì delle dotazioni idonee che i tagli forsennati degli ultimi anni rendono sempre più un miraggio. L’aggressore è stato arrestato, ma chiediamo certezza della pena in merito al tentato omicidio, che speriamo non venga trasformato in una forma aggravata di resistenza a pubblico ufficiale”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati