Lunedì, 24 Settembre 2018

    I Carabinieri denunciano un allevatore di cani In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    I carabinieri del NAS di Taranto hanno denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria un allevatore di cani residente nella provincia, con l’accusa di “maltrattamenti su animali” ed “acquisto di oggetti di dubbia provenienza”.

    Nello specifico, durante un controllo, i militari hanno accertato che l’uomo deteneva cinque cani di razza Pitt Bull, a cui erano state tagliate le orecchie per mero gusto estetico. In aggiunta, gli animali sono risultati essere privi di microchip (obbligatorio per legge) e privi di qualsivoglia documentazione sanitaria.

    Pertanto, al termine degli accertamenti, i militari hanno portato via i cani dall’allevamento, ed hanno denunciato l’uomo.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati