Lunedì, 20 Agosto 2018

    1 chilo di coca nel motore. Arrestato 31enne albanese

    Foto Ufficio Stampa GdF Foto Ufficio Stampa GdF

    Sono stati i cani antidroga a mettere i militari sulla buona strada. Così un controllo di routine nei pressi del casello autostradale di Massafra ha permesso di arrestare un 31enne albanese con l’accusa di traffico illecito di stupefacenti.

    Ad arrestare il giovane sono stati gli uomini delle Fiamme Gialle di Taranto che hanno fermato ed ispezionato l’autovettura su cui viaggiava e successivamente hanno condotto il veicolo in caserma per sottoporlo ad un più approfondito controllo.

    L’unità cinofila di cui la pattuglia in servizio al casello si serve aveva infatti fiutato la presenza di stupefacenti. Ed a ragione. Durante il controllo svolto in centrale, infatti, nella parte anteriore del vano motore, è stato rinvenuto un involucro di cellophane contenente cocaina. Il panetto aveva un peso complessivo pari a 1 chilo e 200 grammi.

    Il conducente è stato immediatamente tratto in arresto e trasportato presso la casa circondariale di Taranto. L’autovettura e la droga sono state sottoposte a sequestro.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati