Sabato, 18 Agosto 2018

    Pistola e caricatore in casa, arrestato 29enne tarantino

    Foto ufficio stampa Foto ufficio stampa

     Cercavano l’autore di un furto d’auto ed hanno trovato una pistola semiautomatica scacciacani calibro 8 modificata e perfettamente funzionante completa di caricatore con sei proiettili calibro 7,65.

    Così è finito agli arresti Mirko Schiavone, 29enne tarantino, che ora dovrà risponder di detenzione di arma clandestina e relative munizioni. A stringergli le manette ai polsi sono stati gli agenti della squadra mobile della Polizia di Stato che da giorni stavano setacciando gli appartamenti di una serie di soggetti sospettati di un furto d’auto avvenuto in pieno centro cittadino lo scorso 21 aprile.

    Le indagini dei poliziotti hanno preso avvio dopo aver visionato le immagini di un sistema di videosorveglianza presente nella zona. Il personale della squadra mobile, dopo aver analizzato i filmati, ha così effettuato numerose perquisizioni. Durante l’ultima di esse, il ritrovamento della pistola.

    In casa di Schiavone, i poliziotti hanno inoltre recuperato numerosi arnesi da lavoro, centraline auto, chiavi di autovetture ed altro materiale sul quale sono in corso ulteriori indagini.

     

     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati