Mercoledì, 20 Giugno 2018

    Pistola modificata sotto il letto, arrestato 35enne

    Aveva trasformato un’arma fabbricata per sparare a salve in una pistola vera e propria. Dovrà rispondere di alterazione di armi e detenzione di arma clandestina Vito Calella 35enne tarantino, arrestato ieri dalla Polizia di Stato.

    Gli agenti, dopo una serie di indagini, hanno deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo e, nella sua camera da letto, hanno trovato una pistola di marca Bruni, modello “New Police K”, nascosta sotto il materasso. La canna della pistola, originariamente era stata sostituita con una idonea all’utilizzo di proiettili di calibro 6,35 ed era rifornita con un caricatore contenente 6 proiettili dello stesso calibro.

    Durante la perquisizione, Calella ha provato a disfarsi di una busta in cellophane contenente una bomboletta di olio lubrificante per armi, lanciandola dalla finestra della camera da letto, ma è stata subito recuperata dai poliziotti. Arrestato e trasportato presso il carcere di Taranto dovrà ora chiarire all’autorità giudiziaria a che scopo avesse modificato l’arma e che uso intendesse farne.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati