Venerdì, 16 Novembre 2018

    Estorsione e maltrattamenti, arrestato 46enne tarantino

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Da tempo, secondo gli investigatori, vessava la madre, rimasta vedova, con continue richieste di denaro che servivano per acquistare sostanze stupefacenti. Protagonista della vicenda un 46enne tarantino. I suoi comportamenti violenti lo avevano condotto ad un lungo periodo di detenzione prima e di rieducazione poi, conclusosi nella primavera dello scorso anno, quando l’uomo era rientrato a casa.

    Ma le violenze non erano cessate e la donna dopo l’ennesima lite sfociata nel danneggiamento degli arredi domestici era stata costretta a trasferirsi in casa di un'altra figlia residente in una cittadina della provincia ionica.

    Negli ultimi giorni del mese di maggio, la donna ha poi denunciato gli ultimi gravi episodi di violenza di cui è stata vittima. Era stata infatti minacciata dal figlio con un grosso cacciavite dopo essersi rifiutata di consegnargli il denaro richiestole.

    Il 46enne è stato rintracciato e dopo le formalità di rito, trasferito presso la casa circondariale di via Magli.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati