Giovedì, 16 Agosto 2018

    Droga e armi ai Tamburi, 4 persone arrestate In evidenza

    Gli investigatori parlano di un vero e proprio market della droga. Un immobile del quartiere Tamburi era stato trasformato in una centrale di spaccio dotata di un sistema di sorveglianza, affidato ad una sentinella.


    Nelle prime ore del mattino, i Carabinieri della stazione “Taranto Nord”, coadiuvati nella fase esecutiva dai militari della Compagnia di Taranto, hanno dato esecuzione a 4 provvedimenti cautelari (3 in carcere e 1 agli arresti domiciliari), emessi dal gip del Tribunale di Taranto, la dottoressa Vilma Gilli, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Lanfranco Marazia.
    A finire in manette sono stati Cosimo Nigro, 58enne, Marisa Marangione, 55enne già agli arresti domiciliari per reati specifici e Anna Pia Balzo, 29enne, tutti pregiudicati. Domiciliari per un 24enne incensurato. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.
    L’attività di indagine ha avuto inizio nel dicembre 2017, a seguito di alcuni servizi di osservazione. Nel corso dei controlli, i soggetti oggi arrestati furono trovati in possesso di diverse dosi eroina e cocaina. Durante l’attività investigativa, inoltre, i militari rilevarono la presenza di un sofisticato sistema di sorveglianza presente nei pressi dello stabile attenzionato: attraverso telecamere e segnalatori acustici venivano monitorati i soggetti che facevano ingresso nell’edificio, e quindi era possibile eludere i controlli da parte delle forze di polizia.
    Gli arrestati sono stati trovati in possesso di 600 grammi di cocaina ed eroina, già suddivisa in dosi, 11 proiettili calibro 9x21 e 38 special, 15.000 euro circa in banconote di vario taglio ed un avvisatore acustico.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati