Giovedì, 16 Agosto 2018

    Maxi sequestro di cozze: 600 kg raccolti nel primo seno del mar Piccolo

    600 kilogrammi di cozze nere prive di certificazione sanitaria sono stati sequestrati dalla Guardia Costiera di Taranto.

    I mitili provenivano dal primo seno del mar Piccolo di Taranto ed erano stati prelevati in violazione dell’ordinanza dell’ASL del 2011 e di quella del 2016 emanata dalla Regione Puglia.

    I militari hanno individuato e fermato un furgone che aveva appena caricato il prodotto già insacchettato e pronto per la vendita al consumatore.
    I mitili sono stati sottoposti a sequestrato penale e successivamente distrutti, mentre il responsabile è stato deferito all’autorità giudiziaria.

    L’attività della Guardia Costiera rientra in una più ampia attività di controllo di tutta la filiera ittica condotta quotidianamente, con particolare attenzione all’allevamento dei molluschi, sia per tutelare la salute e l’incolumità pubblica sia per tutelare questo fondamentale comparto dell’imprenditoria tarantina.

    Durante i controlli è stato inoltre effettuato un sequestro di 1 kilo di datteri a Leporano. I datteri erano conservati in un retino nascosto sotto una sedia a sdraio posizionata in acqua a pochi metri dalla riva. Il prodotto è stato sequestrato e successivamente distrutto e riversato in mare, ma non è stato possibile individuare i responsabili dell’illecito penale, in quanto, gli stessi, accorgendosi dell’arrivo dell’unità navale della Guardia Costiera, sono fuggiti, confondendosi tra i bagnanti.

    “Si tratta – commenta la Guardia Costeira - dell’ennesimo sfregio all’ambiente marino inferto da individui senza scrupoli che pur di racimolare pochi esemplari di datteri di mare, continuano a distruggere, con picconi e martelli, i fondali marini. Questa volta il tratto di costa colpito e quello tra i più suggestivi della litoranea salentina, ovvero quello di Porto Pirrone”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati