Mercoledì, 12 Dicembre 2018

    Palpeggia e minaccia una donna in strada, arrestato 50enne In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Dopo aver tentato di palpeggiare una donna che attendeva l'autobus, ha minacciato la stessa ed un cittadino intervenuto in difesa della vittima con un coltello a serramanico. A rovinare i piani di un 50enne non nuovo a questo tipo di condotte, una pattuglia dei Carabinieri transitata nei pressi della fermata. L'aggressore è stato quindi arrestato, in flagranza di reato, ed ora dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata.


    L'episodio - stando alla ricostruzione dei militari - non è avvenuto in quartiere di periferia, ma in una via del borgo. L’uomo, dopo essersi avvicinato alla vittima, una donna maggiorenne, e averla importunata e molestata, al fine di costringerla a soggiacere alle molestie sessuali, ha prima minacciato quest’ultima, con un coltello a serramanico la cui lama era di 13 centrimetri e successivamente aggredito e minacciato un cittadino che, avendo notato l’aggressione, era intervenuto in difesa della donna. Il 50enne, prontamente bloccato e disarmato dai militari, è stato arrestato e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del pm di turno, è stato condotto presso la casa circondariale di Taranto

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati