Martedì, 23 Luglio 2019

    Non paga la spesa ed aggredisce i poliziotti, nei guai 56enne In evidenza

    Gli agenti della squadra 'Volante' hanno denunciato in stato di libertà una 56enne tarantina resasi responsabile dei reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

    Dalle prime sommarie informazioni raccolte, si è appreso che la stessa si è rifiutata di pagare il conto della spesa, proferendo parole minacciose all'indirizzo della cassiera e asserendo che l’importo fosse inferiore a quello indicato. Dopo aver ricevuto il resto corretto, la donna si è avventata sulla cassa, tentando, con gesto fulmineo, di arraffare alcune banconote di vario taglio.

    I poliziotti, appena giunti sul posto, sono stati violentemente aggrediti dalla donna che si è rifiutata di fornire le proprie generalità o di farsi perquisire, sono riusciti a portarla in Questura per una più completa identificazione. Dopo i rilievi dattiloscopici e le formalità di rito, la 56enne è stata denunciata in stato di libertà.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati