Lunedì, 27 Maggio 2019

    Stipulava assicurazioni false: nei guai un broker 49enne

    Un broker assicurativo di 49 anni è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia per aver stipulato polizze assicurative false. L’uomo, originario di Taranto, deve rispondere delle accuse di truffa, calunnia e falso.

    Dodici in totale le denunce presentate dagli automobilisti, che hanno scoperto di non avere nessun contratto assicurativo dopo essere rimasti protagonisti di alcuni incidenti stradali.

    Gli agenti hanno proceduto anche al sequestro di numerosi contratti assicurativi, i quali erano intestati ad almeno quattro compagnie di assicurazione del nostro Paese.

    Tra le vittime figurano anche proprietari di auto storiche e società che avevano deciso di sottoscrivere un’assicurazione vantaggiosa per l’utilizzo di mezzi aziendali.

    Il broker era già stato denunciato per medesimi reati nel gennaio dello scorso anno, durante l’operazione “Woodland Birds” effettuata da Polizia di Stato e Guardia di Finanza, che in totale denunciarono 123 persone.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati