Giovedì, 13 Dicembre 2018

    Un arsenale nel deposito di casa, arrestato 25enne pregiudicato

    Cinque pistole automatiche di vario calibro, tre delle quali con matricola abrasa, tutte perfettamente funzionanti; una pistola “a penna”, anch’essa perfettamente funzionante; una scacciacani a tamburo; 129 proiettili di vario calibro; un macete con con lama lunga circa 50 centimetri; un tirapugni in acciaio; 600 grammi di marijuana suddivisa in più dosi e 6 grammi di hashish.


    E' quanto i Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno trovato nell'abitazione di un pregiudicato 25enne che ora dovrà rispondere di detenzione illegale di armi clandestine, ricettazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.


    I Carabinieri, da diversi giorni, stavano effettuando dei servizi di osservazione nei pressi dell’abitazione dell’uomo. Ieri hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare, nel corso della quale, hanno scoperto un vero e proprio arsenale. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.


    Le armi verranno inviate al R.I.S. per gli accertamenti balistici, dattiloscopici e biologici finalizzati ad accertare se siano state utilizzate per commettere reati, mentre lo stupefacente, che sul mercato avrebbe fruttato circa 6.000 euro sarà analizzato nei prossimi giorni dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati