Mercoledì, 23 Gennaio 2019

    Sigilli ad una discarica abusiva di rifiuti pericolosi

    Elettrodomestici, componenti elettronici, pneumatici e parti di autoveicoli, infissi, serramenti, materiale ferroso vario, sanitari e complementi di arredo. É quanto i Carabinieri di Pulsano hanno scovato su di un terreno privato che era stato adibito a discarica abusiva a cielo aperto.

    I successivi accertamenti hanno consentito accertare che una 60enne e il proprio fratello 59enne, entrambi di Pulsano avevano realizzato e gestito una di discarica abusiva di rifiuti pericolosi.

    I due, al termine delle formalità di rito, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, mentre il terreno, la cui estensione è di circa 1500 metri quadri, è stato sottoposto a sequestro penale.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati