Lunedì, 24 Giugno 2019

    Lite in via Polibio, un 48enne tira fuori la pistola

     

    Sul volto e sul corpo portavano i segni della violenta lite di cui erano stati protagonisti. Due uomini, entrambi tarantini rispettivamente di 48 e 31 anni, sono venuti alle mani in via Polibio. Si erano incontrati sotto casa di uno dei due ed erano arrivati subito alle mani per motivi personali.

    Ma, durante la lite, il 48enne aveva impugnato pistola Beretta semiautomatica ad aria compressa che portava con sé ed aveva fatto fuoco. Poi, alla vista dei poliziotti accorsi sul posto, aveva cercato invano di disfarsene. L’altro uomo coinvolto è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di hashish che custodiva in un involucro di cellophane all’interno della tasca del suo pantalone.

    Entrambi sono stati denunciati dalla Polizia di Stato: il 48enne dovrà rispondere di possesso ingiustificato di pistola ad aria compressa e spari in luogo pubblico. L’altro è stato invece segnalato alle autorità come assuntore di sostanze stupefacenti. Per quest’ultimo, residente in un paese della provincia ionica, è stato avanzata la proposta di divieto di ritorno nel capoluogo tarantino.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati