Domenica, 22 Settembre 2019

    Castellaneta Marina: sequestrato ristorante-bar abusivo

    Ancora un’opera completamente abusiva realizzata in un'area identificata come demanio marittimo. Ancora un sequestro da parte della Guardia Costiera in collaborazione con il nucleo biodiversità della stazione di Ginosa marina e con l'Agenzia del demanio di Bari.


    A finire nel mirino degli investigatori, un noto ristorante di Castellaneta Marina che - secondo la Guardia Costiera - era "interamente realizzato su pubblico demanio marittimo sebbene in difetto di alcun titolo autorizzativo". Nell’area occupata abusivamente erano state realizzate opere di vario genere quali: strutture in muratura, strutture in legno con basamento in muratura, aree pavimentate, gradinate in muratura, vasche di decantazione di reflui fognari, generatore a gasolio ed impianto idrico interrato nelle dune, per citarne solo alcune.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati