Lunedì, 22 Luglio 2019

    70 chili di mitili sequestrati a Lizzano, maxi multa ad un lido di Manduria

     

    Un lido balneare di San Pietro in Bevagna è stato sanzionato con una multa di 3mila euro a causa delle carenze igienico-sanitarie riscontrate e per la mancanza delle necessarie autorizzazioni; ad un venditore ambulante è stata comminata la sanzione di 150 euro per l’illegittima occupazione di suolo pubblico; una persona è stata denunciata perché in possesso di 82 cartucce per pistola.

    A Lizzano sono stati sequestrati ben 70 kg di mitili messi in vendita su un veicolo, anch'esso sequestrato, in cattivo stato di conservazione. Tra l’altro, come confermato da un medico dell’Asl di Taranto intervenuto sul posto, i mitili erano invasi da parassiti e privi di tracciabilità.

    É questo il bilancio degli ultimi giorni dell'operazione 'Comunità sicura' lanciata dal questore di Taranto, Giuseppe Bellassai, che ha previsto una intensificazione dei controlli nel versante orientale della provincia ionica: numerosi i bar e gli esercizi commerciali sottoposti a verifiche, oltre 15 posti di controllo effettuati, ben 200 le persone identificate e i 50 veicoli sottoposti a verifiche. Il monitoraggio proseguirà anche nei prossimi giorni su tutto il territorio tarantino.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati