Stampa questa pagina

Rende schiavo il figlio minore e lo picchia con spranghe di ferro: arrestato 47enne

Foto di repertorio Foto di repertorio

Inferno finito per un minorenne di Massafra, ridotto in schiavitù dal padre di 47 anni, arrestato dai Carabinieri. Il ragazzo era costretto a svolgere mansioni lavorative in condizioni disumane e, nel momento in cui provava ad opporsi al genitore, veniva picchiato violentemente anche con spranghe di ferro. Il minore non poteva nemmeno frequentare coetanei e parenti ed era dunque totalmente isolato ed assoggettato al volere del padre. I militari avevano avviato le indagini nei primi giorni di luglio.

Al termine delle formalità di rito, il 47enne è stato ammanettato e trasferito nel carcere di Taranto a disposizione del giudice per le indagini preliminari.

Vota questo articolo
(0 Voti)