Lunedì, 06 Aprile 2020

    Non si ferma all’ “ALT”: inseguimento in città. Arrestato 18enne senza patente

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    I Carabinieri della sezione Radiomobile di Taranto, hanno arrestato per il reato di “resistenza e violenza a pubblico ufficiale” un 18enne tarantino. Il ragazzo, che aveva a bordo la fidanzatina minorenne, ha dato il via a uno spericolato inseguimento per le vie della città.

    I militari, durante un servizio di controllo del territorio nell’area di San Vito, hanno intimato l’”ALT” alla sua Opel Meriva di colore scuro, ma il giovane conducente ha ignorato l’ordine e ha accelerato per evitare il controllo. E' iniziato quindi un inseguimento che attraverso San Vito, Lama, Salinella ha portato al Borgo di Taranto, precisamente in via Leonida, dove a causa del traffico il fuggitivo è stato costretto a rallentare l’andatura ma non prima di aver tamponato altre due autovetture. A quel punto i militari hanno tentato di aprire gli sportelli dell’auto del giovane che di tutta risposta ha innestato la marcia indietro speronando la gazzella dei Carabinieri, ma dopo è stato definitivamente bloccato ed ammanettato.

    I due giovani sono stati portati in caserma e, al termine delle formalità di rito, il conducente, che non aveva mai conseguito la patente di guida, è stato arrestato.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati