Mercoledì, 01 Aprile 2020

    Per anni picchia e perseguita l’ex compagna: in manette stalker 23enne

    Incubo finito per una donna, dopo anni di violenze e vessazioni subite dal suo ex compagno. I poliziotti di Manduria hanno arrestato e trasferito nel carcere di Taranto un sorvegliato speciale di 23 anni, che ora dovrà rispondere dei reati di atti persecutori, lesioni, danneggiamento e rapina nei confronti di lei e dei suoi familiari.

    La vittima colpita da uno stato depressivo

    Le indagini partite nell’agosto del 2017, dopo la denuncia dei genitori della donna, hanno accertato che il 23enne, sia durante che dopo la relazione sentimentale, ha assunto comportamenti vessatori, violenti nei confronti sia della sua ex compagna che dei suoi familiari tanto da turbare la loro quotidianità, provocando stati d’ansia e timore per la loro incolumità e costringendo così a modificare le loro abitudini di vita. Tale situazione aveva reso necessario per la donna anche il ricorso a trattamenti di sostegno psicologico per il sopravvenire di uno stato depressivo.

    Il 53enne imponeva alla donna il modo di vestire

    L’arrestato ha più volte picchiato e rapinato con violenza l’ex partner, causandole lesioni e danni fisici. Inoltre, pretendeva di decidere come lei dovesse vestirsi e le impediva di uscire con amici e conoscenti. Aveva l’obbligo di avvisarlo di tutti i suoi spostamenti e doveva fargli leggere i messaggi ricevuti sul suo cellulare.

    Esplosi anche colpi di pistola

    Lo stalker, al termine della sua relazione con la vittima, in una circostanza era arrivato anche ad esplodere dei colpi di arma da fuoco contro l’auto della donna e contro l’abitazione dei familiari. Durante la perquisizione all’interno della casa estiva dell’uomo, erano stati rinvenuti dagli agenti una pistola semiautomatica Beretta calibro 9x21 con matricola abrasa e completa di caricatore e 13 proiettili dello stesso calibro.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati