Venerdì, 05 Marzo 2021

    Pusher spacciava droga in una casa difesa da porta blindata e telecamera: arrestato

    Uno spacciatore è stato arrestato dalla Polizia di Taranto in via Mediterraneo. L’uomo, un pregiudicato di 37 anni, aveva protetto il suo appartamento, situato al primo piano di una palazzina di edilizia popolare, con porta blindata e una micro telecamera, posizionata a fianco dell’ingresso, dietro una cassetta di derivazione elettrica.

    I Falchi della Squadra Mobile si erano insospettiti del continuo flusso di giovani, conosciuti come assuntori di cocaina. Anche i residenti della zona avevano fatto diverse segnalazioni alla Polizia.

    Gli agenti si sono posizionati sul pianerottolo del secondo piano, non facendosi riprendere dalla telecamera. Quando è arrivato un cliente, hanno fatto irruzione nella casa del pusher. Quest’ultimo ha tentato di disfarsi della droga gettandola nello scarico del bagno. La perquisizione ha permesso di rinvenire dosi di hashish, marijuana e cocaina, oltre a 210 euro in contanti. Il pregiudicato, tratto in arresto e trasferito in carcere, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I giovani acquirenti sono stati segnalati agli uffici del prefetto per essere sottoposti a programmi di riabilitazione.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati