Domenica, 24 Gennaio 2021

    Doppio intervento dei Carabinieri: arrestati 2 giovani per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

    Due arresti sono stati effettuati dai Carabinieri di Taranto nei confronti di altrettante persone, accusate di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

    Nel primo episodio i militari hanno avuto non poche difficoltà a fermare un 18enne a Leporano, che aveva minacciato e picchiato i suoi genitori. Ha utilizzato anche una palla da biliardo avvolta in una calza per farla diventare come una mazza ferrata.

    Nel secondo intervento è stata aiutata in via Amalfi una donna originaria della Nigeria, aggredita da un 27enne del Gambia, suo conoscente. L’arrestato ha cercato di aggredire i Carabinieri utilizzando un coltello a serramanico. Sia il 18enne che il 27enne sono stati trasferiti nel carcere ionico.

     

    Informazione Pubblicitaria
    Kyma Mappa isole Borgo

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati