Martedì, 11 Dicembre 2018

    SCOPERTA A SAN GIORGIO IONICO EVASIONE FISCALE PER 1,6 MILIONI DI EURO

    Prosegue la lotta delle Fiamme Gialle all’evasione fiscale. I Finanzieri di Taranto hanno accertato che un’impresa di San Giorgio Jonico, ora in liquidazione, operante nel settore della produzione di metalli preziosi e semilavorati, per l’anno 2008 è risultata “evasore totale” omettendo di presentare le prescritte dichiarazioni tributarie, sottraendo a tassazione circa 1 milione e mezzo di euro e di versare l’I.V.A. per un importo superiore a 100 mila euro.

     

    Il servizio è scaturito da un’accurata attività investigativa finalizzata ad individuare e contrastare l’evasione fiscale nello specifico settore, che si è concretizzata nell’analisi della posizione fiscale dell’azienda sangiorgese, la quale ha omesso deliberatamente di adempiere a tutti gli obblighi formali e sostanziali previsti dalla vigente normativa tributaria, con lo scopo di occultare al fisco tutti i redditi prodotti.

    Il liquidatore della società è stato denunziato all’Autorità Giudiziaria per il reato di “omessa dichiarazione” (art. 5 del D.Lgs 74/2000).

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati