Lunedì, 10 Dicembre 2018

    Doping in palestra: 10 arresti e 65 perquisizioni in Puglia

    By Emanuela Perrone Giugno 11, 2014 1682

    Nell'ambito dell'operazione “Belzebù” nelle prime ore del mattino i Nas dei Carabinieri di Taranto hanno eseguito un'ordinanza con cui il Gip del Tribunale di Brindisi ha disposto l'applicazione di 10 misure cautelari personali e 65 perquisizioni locali e domiciliari nei confronti di atleti professionisti, semiprofessionisti e dilettanti del mondo del body Building.

    In questo ambito, è stata individuata un'organizzazione criminale dedita all'esercizio abusivo delle professioni sanitarie di medico, farmacista e dietista, nonché all'importazione e commercializzazione illecite di specialità medicinali e sostanze ad effetto dopante, derivanti sia de importazioni clandestine e da furti presso depositi farmaceutici di distribuzione, corrieri di trasporto medicinali, falsificazioni di ricette mediche. In particolare è emerso tra i body builders l'uso massivo di sostanze vietate (anabolizzanti) o di farmaci in commercio per la cura di gravi patologie, ma utilizzati in questo caso per ottenere l'accrescimento della massa muscolare.

    La rilevanza del fenomeno, dunque, può definirsi allarmante se si considerano congiuntamente tre fattori: un giro di farmaci procurato da una rete collaudata, il ricorso a canali illeciti e l'estrema pericolosità dei prodotti somministrati.

    Sono stati contestati i reati di associazione a delinquere, commercio di farmaci o sostanze farmacologiche o biologicamente ad effetto anabolizzanti, falso in atti pubblici, truffa ai danni del servizio sanitario nazionale, esercizio abusivo della professione medica e ricettazione. Nelle indagini è finito anche un body builder morto a 33 anni, a Taranto, per infarto

    Vota questo articolo
    (2 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati