Armato di pistola mette a segno una rapina: è caccia al responsabile In evidenza

Venerdì, 11 Novembre 2016 11:13

Rapina nel tardo pomeriggio di giovedì 10 novembre, in via Aristosseno. Indagini in corso per individuare i responsabili.

 

Un individuo armato di pistola, dopo aver bloccato un addetto alle vendite, che viaggiava su un furgone, salito a bordo e sotto la minaccia dell’arma, gli ha intimato di proseguire la marcia sino a via Lago Maggiore nel quartiere Salinella. Qui il malfattore, raggiunto da un complice, si è impossessato di una ventina di scatole contenenti caffe’ per un importo pari a circa 2.400,00 euro oltre alla somma contante pari a circa 700,00 euro nella disponibilita’ della vittima. I malviventi, compiuta l’azione delittuosa, si sono dati a precipitosa fuga a bordo di autovettura.
Sono ora in corso le indagini a cura dei militari della stazione carabinieri di Taranto principale e Salinella coadiuvati dai colleghi del N.o.r. della compagnia carabinieri del capoluogo jonico.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultime notizie

Seguici su

Go to top