Botti di Capodanno: tre feriti in provincia di Taranto In evidenza

Domenica, 01 Gennaio 2017 12:03

Anche quest'anno non sono mancati i feriti per i botti di Capodanno. In provincia di Taranto, si contano tre infortuni.

Il più grave si registra a Taranto. Un uomo di 48 anni, ricoverato al SS. Annunziata ha perso due dita dopo aver maneggiato, questa mattina 1 Gennaio, un petardo inesploso. A Martina Franca invece, un uomo di 43 anni è rimasto ferito alla guancia destra in seguito allo scoppio di un petardo. Pare però che sia stato già dimesso.
Infine, a Castellaneta, un giovane di 22 anni è stato ricoverato al SS.Annunziata, ferito anch'egli da uno scoppio di un petardo.

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

  • Settembre 21, 2017 Politica Redazione

    Finanziamenti per bonifica di aree inquinate: «occasione da non perdere»

    La Regione Puglia ha stanziato ben 68 milioni di euro (risorse P.O.R. PUGLIA FESR–FSE 2014-2020. Asse VI ) per l’Avviso Pubblico della Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche che invita i Comuni Pugliesi a presentare domande di intervento per la bonifica di aree…
  • Settembre 21, 2017 Attualità Comunicato stampa

    Zes, tavolo di lavoro in Regione Puglia

     E' stato istituito stamattina presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia il tavolo di lavoro presieduto dall'assessore Michele Mazzarano, per l'avvio della procedura per presentare le candidature della Puglia al Governo al fine di…

Seguici su

Go to top