Lunedì, 23 Ottobre 2017

    Mostra del Cinema di Taranto: da settembre a maggio, nove mesi di eventi

    By Comunicato Stampa Settembre 27, 2017 1896

    Si riaccendono i motori della Mostra del Cinema di Taranto che torna dopo l’edizione-lancio dello scorso anno.

    La grande kermesse raddoppia e propone il suo vasto programma che si snoderà da settembre 2017 a maggio 2018. Nove mesi per promuovere la cultura, il turismo, l’arte, ma soprattutto il cinema e la città di Taranto. Con la direzione artistica di Mimmo Mongelli, è pronto un cartellone pieno di eventi, workshop, proiezioni, appuntamenti con personaggi di spicco del grande schermo e contest per cortometraggi, con una novità assoluta: le collaborazioni estere, come con la tedesca Deutsche Kinemathek e la produzione cinematografica russa Mosfilm. Tutto questo senza perdere mai di vista il legame con il territorio pugliese.

    VALENTINO ON THE WALLS. Si parte con uno degli eventi che lo scorso anno ha maggiormente incuriosito il pubblico. Sabato 30 settembre alle ore 19,00, in via D’Aquino 104 a Taranto, sullo storico palazzo del Banco di Napoli, verrà proiettato “Lo sceicco”, pellicola muta del 1921 con protagonista Rodolfo Valentino.
    L'omaggio al “mito” di Castellaneta sarà reso ancora più suggestivo dal musicista Giuliano Scarola che, osservando le scene, dal vivo, musicherà il film con sintetizzatori, campionatori e tastiere. Una performance assolutamente affascinante, con le immagini sui muri del centro cittadino jonico e le note ed i suoni prodotti in tempo reale.
    Insomma, una passeggiata in pieno centro diventa occasione per ammirare lo sceicco Ahmed Ben Assan, interpretato da Valentino, che rapisce la ricca inglese Lady Diana Mayo e la porta con sé nel deserto dell’Algeria. Lei prima si ribella, poi capisce di amarlo.
    Le sequenze saranno arricchite dai suoni di sintesi pura, dal campionamento di voci e dalle risonanze dell'ambiente dove avverrà la performance di Scarola, eclettico compositore pugliese, che vanta partecipazioni in vari festival, premi e riconoscimenti. Compone colonne sonore per il cinema e segue progetti come live eletronic performer. Lo scorso anno si è esibito nel borgo jonico in occasione della prima edizione della Mostra del Cinema. L’evento sarà realizzato con il supporto tecnico della Provinciali srl.

    MCT: LE METAMORFOSI. Tema centrale della seconda edizione della Mostra del Cinema di Taranto è “La metamorfosi”. Partendo dall’omonimo racconto di Franz Kafka, tutti gli eventi avranno come filo conduttore il cambiamento, la volontà di cercare qualcosa che possa migliorare la propria situazione. Proprio come fa il protagonista della storia dello scrittore boemo, che si risveglia trasformato in un insetto ed è costretto a convivere con questa nuova situazione. E proprio gli scritti di Kafka saranno al centro di una lettura collettiva che si terrà ad ottobre prossimo, sempre nel pieno centro di Taranto. Tutti avranno la possibilità di leggere un passo e di interpretarlo, per creare una vera e propria agorà in cui il cittadino può accedere senza ostacoli.

    La Mostra del Cinema di Taranto gode del patrocinio di Unione Europea (Por Fesr-Fse 2014-2020-Patto per il Sud), Regione Puglia (assessorato industria turistica e culturale, gestione e valorizzazione dei beni culturali), Piiil Cultura (prodotto, identità, innovazione, impresa, lavoro), Provincia di Taranto, Comune di Taranto (assessorato alla cultura), Marina Militare e Università “Aldo Moro” di Bari (dipartimento jonico). Durante tutte le attività verranno coinvolte le scuole, gli attori socio economici del territorio, le rappresentanze sindacali e di categoria, enti pubblici e privati.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

     

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati