Sabato, 18 Novembre 2017

    Sabato e domenica, visite guidate tra i tesori nascosti della Taranto archeologica

    L’ATI “Taranto Sotterranea”, continua il suo lavoro di rilancio archeologico della città di Taranto, organizzando per questo fine settimana un doppio appuntamento davvero esclusivo. Il tutto in concomitanza, tra l’altro, con l’importante manifestazione “Spartan Race”, attrattiva per migliaia di turisti provenienti da tutto il territorio nazionale.

    Si parte, dunque, sabato 28 ottobre, con partenza alle ore 10:00 dalla Tomba degli Atleti (via Crispi n.2), per un percorso archeologico-naturalistico del tutto inedito per la programmazione  culturale della Taranto Sotterranea. In ottica di una intensa promozione archeologica urbana, sviluppando il concetto di “museo diffuso”, si estende il ventaglio di proposte di visita ad aree difficilmente accessibili al grande pubblico. Grazie alla gentile concessione della Marina Militare, condurremo i visitatori ad uno dei tesori nascosti più preziosi della città di Taranto, che sorge nel Borgo Umbertino, guidati da archeologi professionisti e guide turistiche accreditate. L’area dell’Ospedale Militare, infatti, custodisce al suo interno un vero e proprio tesoro, il "Sacello Romano e i Resti della Settecentesca Villa Capecelatro", usualmente non accessibile al pubblico. La Taranto Sotterranea, dunque, ha scelto di guidare i visitatori in un percorso davvero suggestivo, in un’area di grande valenza naturalistica, sopravvissuta alla cementificazione urbana, grazie alla cura della Marina Militare. Leggende, notizie storico-scientifiche, evidenze archeologiche e curiosità inedite contribuiranno alla comprensione di un interessante spaccato della Taranto antica. La grande archeologia unitamente alla storia della sfarzosa Villa, edificata nel 1796 per volere dell’Arcivescovo Giuseppe Capecelatro, impreziosito dai magnifici affreschi del noto pittore Carella, da statue, mosaici e resti archeologici di inestimabile valore. Un imperdibile percorso alla riscoperta, dunque, della storia millenaria della città dei due Mari e del suo Borgo Umbertino, ai più sconosciuto. Dal Sacello di età Romana Tardo Repubblicana (all’interno dell’Ospedale Militare), legato a divinità infere, ai sontuosi arredi scultorei della scomparsa settecentesca Villa Capecelatro, disseminati nei rigogliosi giardini Catapano-Giovinazzi. Un itinerario impreziosito dalla presenza di sarcofagi litici provenienti da antichi relitti, in un contesto naturalistico in cui le piante di acanto, immortalate dall’architettura corinzia, proliferano grazie ai Citri di acqua dolce che sgorgano in superficie. L’itinerario si completa con la visita guidata alla rinomata “Tomba degli Atleti” uno dei più importanti monumenti dell’architettura funeraria tarantina di età arcaica (fine VI – inizi V sec. a.C.). L’ingresso alle aree del Sacello Romano e Giardini Capecelatro è totalmente gratuito, grazie alla gentile concessione della Marina Militare.

    “Atleti e Guerrieri” è il secondo interessante percorso storico-archeologico, previsto per Domenica 29 Ottobre, con partenza sempre dalla Tomba degli Atleti alle ore 10:30. Un’appassionante passeggiata archeologica, al confine tra i resti della necropoli arcaica e dell’abitato dell’antica polis, per comprendere l'evoluzione storica e urbanistica di questo settore della città, dove si concentrava gran parte della vita sociale sia nel periodo greco che in quello romano. Storie di antiche opere architettoniche scomparse, unitamente a moderni monumenti, che riecheggiano il passato glorioso di Taranto. Grandi imprese sportive e azioni militari, che hanno segnato l'importanza e la ricchezza dell'antica Taras, tra siti ed evidenze archeologiche il cui significato è ancora, ahinoi, poco noto.
    Uno scrigno di meraviglie storico-archeologiche e naturalistiche da riscoprire insieme alla Taranto Sotterranea

    La prenotazione è obbligatoria.
    TICKET visita guidata e ingresso Tomba degli Atleti: € 8,00 intero. Ridotto € 4,00 per ragazzi dai 9 ai 17 anni e over 70. Gratis per bambini fino agli 8 anni di età. (Ingresso alle aree militari del Sacello Romano gratuito).
    INFO e PRENOTAZIONI: Tel. 347.6122488

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati