Mercoledì, 14 Novembre 2018

    Porto, due società contro i turchi di Yilport In evidenza

    By Marco RUFFO Settembre 13, 2018 153

    Per l’operatore marittimo Yilport, interessato al molo polisettoriale di Taranto, non è ancora fatta. Due società infatti hanno depositato altrettante istanze contro la domanda di concessione da parte dei turchi. A svelarlo – questa mattina – è stata l’Agi, secondo la quale le osservazioni proverrebbero da Italcave e Set.

    “Il primo – si legge nell’agenzia – è un gruppo di Taranto che già altre volte ha cercato di insediarsi sulla banchina e sulle aree del molo polisettoriale e che in passato ha anche prodotto ricorsi al Tar contro l'Autorità portuale di Taranto”.

    Set sta invece per Southgate Europe Terminal. Il presidente è Guglielmo Guacci (figlio di Giuseppe Guacci già presidente dell'Autorità Portuale di Taranto e Gioia Tauro fra il 1996 e il 2006) il quale – qualche mese fa - aveva rivelato i dettagli del piano d'impresa che la cordata aveva proposto all’Autorità di sistema, chiedendo la concessione di una porzione del molo.

    Sul tavolo del presidente Sergio Prete erano però pervenute altre 3 richieste di concessione. Per evitare conflitti e ricorsi, il numero uno dell’Authority aveva avviato il cosiddetto “dialogo competitivo”. L’obiettivo era quello di mettere tutti intorno ad un tavolo affinché si accordassero su una soluzione che potesse garantire la coesistenza di più soggetti economici e la piena utilizzazione del molo.

    Tuttavia l’istanza della Set, così come quella delle altre tre cordate interessate solo a spicchi limitati del molo polisettoriale, era stata accantonata dopo che l’operatore marittimo Yilport aveva richiesto l’intera superficie del molo.

    Ora si avvierà l'istruttoria finale sulla domanda di Yilport con valutazione anche delle osservazioni ed opposizioni. Sarà il comitato di gestione dell'Authority a deliberare in merito al rilascio della concessione.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati