Lunedì, 22 Luglio 2019

    Taranto-Granata 7-0- Valanga rossoblù sui campani  In evidenza

    Foto Studio Renato Ingenito Foto Studio Renato Ingenito

     

    Il Taranto sommerge di gol il retrocesso Granata e sale a 67 punti in classifica, restando a meno uno dalla vicecapolista Cerignola. Sono sette le reti rifilate ai campani. Protagonisti assoluti Favetta e Di Senso, autori di una doppietta ciascuno. A segno anche Croce, Massimo ed Esposito. Giovedì Santo si ritorna in campo a Picerno, ormai irraggiungibile al primo posto, per proseguire la rincorsa alla piazza d'onore, utile ad affrontare nella miglior posizione possibile gli spareggi playoff.


    Mister Panarelli schiera Menna al fianco di Di Bari in difesa, in attacco c'è Favetta con Oggiano, D'Agostino ed Esposito alle sue spalle.

    La prima emozione dell'incontro è del Taranto: al 3' tiro di Oggiano dal limite, centrale. Al 18' Mattera non impatta bene la sfera, Pellegrino controlla; al 23' ci prova D'Agostino, alto. Al 27' Taranto in vantaggio: grande giocata di Esposito sulla corsia destra, cross in mezzo per Favetta che di testa colpisce il palo e poi insacca alle spalle di Marino. Al 37' raddoppio rossoblù quasi in fotocopia: Esposito effettua un assist a Favetta, il quale con una conclusione ravvicinata di destro realizza la sua doppietta.

    Nel secondo tempo, al 2' Granata pericoloso con Esposito e Mattera: il primo tiro è respinto da Pellegrino, il secondo tentativo è fermato provvidenzialmente da Pelliccia. All'8' terza rete del Taranto: traversone di Pelliccia per il subentrato Croce, che di testa supera il portiere campano. Al 20' botta di Marsili, a lato. Al 24' invenzione di Esposito per Di Senso, il cui colpo di testa batte Marino, è 4-0 Taranto. Al 26' spettacolare rovesciata di Croce, di poco sopra la traversa. Al 28' tentativo di Castagna, Pellegrino bravo a deviare in angolo con una mano. Al 35' quinta marcatura ionica con Di Senso, che col mancino sfrutta nel migliore dei modi il cross di Croce. Al 38' giunge anche la sesta rete rossoblù con un tiro di Massimo, che a tu per tu con Marino lo infila con un rasoterra. Al 46' settimo gol tarantino con una conclusione di Esposito su assist di Roberti.
     
    La fotogallery dello studio Foto Renato Ingenito


    TABELLINO

    TARANTO: Pellegrino; Pelliccia, Menna, Di Bari (26' s.t. Massimo), Ferrara; Marsili, Bonavolonta' (15' s.t. Guadagno); Oggiano (21' s.t. Di Senso), D'Agostino (10' s.t. Roberti), Esposito; Favetta (1' s.t. Croce). A disposizione: Antonino, Manzo, Lanzolla, Salatino. Allenatore: Panarelli

    GRANATA: Marino (40' s.t. Capezzuto); Sozio (10' s.t. Castagna), Sorrentino, Prevete, Della Monica, Rinaldi (27' s.t. Buonocore), Mattera (5' s.t. Gargiulo), Falivene (32' s.t. Guzzovaglia), Esposito F., Calemme, Arciello. A disposizione: Bianco, Esposito A., Romano, Gaveglia. Allenatore: Maschio

    RETI: 27' Favetta (T), 37' Favetta (T), 8' s.t. Croce (T), 24' s.t. Di Senso (T), 35' s.t. Di Senso (T), 38' s.t. Massimo (T), 46' s.t. Esposito (T)

    AMMONITI: Ferrara (T), Rinaldi, Della Monica (G)

    ESPULSI:

    CORNER: 5-1

    ARBITRO: Valerio Crezzini di Siena; assistenti Alessio Carraretto di Treviso e Caterina Sugamiele di Cesena

    RECUPERO: 1' p.t., 5' s.t. 

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati