Lunedì, 16 Settembre 2019

    Lotta alla droga: telecamere in arrivo in 5 scuole tarantine

    By F. Calderone Settembre 10, 2019
    Foto Studio R.Ingenito Foto Studio R.Ingenito

     

    Sottoscritto in Prefettura il protocollo d'intesa tra il prefetto Antonia Bellomo ed il sindaco Rinaldo Melucci per il progetto 'Scuole Sicure 2019-2020'. Il Comune di Taranto si è infatti aggiudicato un bando pari a quasi 66 mila euro, finanziato dal ministero dell'Interno, per mettere in campo un piano straordinario per prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti davanti agli istituti scolastici tarantini.
     
    Nel dettaglio, il progetto prevede l'installazione di telecamere di videosorveglianza all'esterno delle scuole 'Battaglini', 'Righi', 'Pacinotti', 'Archimede' ed 'Aristosseno'. Inoltre, sarà garantito un servizio di vigilanza da parte della Polizia locale e saranno organizzate attività all'interno dei plessi scolastici per diffondere la legalità e soffermarsi sugli effetti negativi della droga. Come spiegato dal comandante della Polizia municipale, Michele Matichecchia, nell'iniziativa sono coinvolte anche la Asl ionica e le altre forze di Polizia, con queste ultime che potranno usufruire dei benefici derivanti dall'impianto di videosorveglianza.


    Il primo cittadino di Taranto, Melucci, punta l'attenzione proprio sulle scuole: "Abbiamo acceso un focus sulle scuole, c'e' stato l'impegno per la messa in sicurezza delle collinette ecologiche e proprio oggi potrebbero giungere notizie positive in merito. Gli istituti scolastici sono un incubatore di situazioni al limite della legalità, abbiamo dunque chiesto uno sforzo supplementare alla Polizia locale affinché vigili e rafforzi la percezione di serenità e sicurezza".

    Attese novità in autunno: "Partirà la fase 2, quando investiremo sulla qualità degli edifici scolastici -conclude Melucci - per favorire un vero e proprio restyling".
     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati