Sabato, 14 Dicembre 2019

    Sciopero per il clima: Taranto risponde presente

    Grande partecipazione a Taranto per il quarto sciopero globale in favore del clima, organizzato da "Fridays for Future". Centinaia di persone stanno sfilando per le vie del centro. Inevitabilmente l'attenzione è rivolta verso lo stabilimento ex Ilva, considerato un mostro climatico.

    La manifestazione

    Il corteo è partito dietro lo striscione, recante la scritta: "Ilva is a climate monster. Cittadini ed operai uniti per la chiusura e riconversione". Da segnalare infatti la presenza del sindacato Usb, con diversi operai di ArcelorMittal intenti a manifestare. L'obiettivo degli organizzatori è chiaro: stop alla fabbrica e garanzia di un futuro alternativo per la città dei due mari. All'alba la giornata é iniziata con un presidio alla portineria D del siderurgico. Fino alle 22 di oggi, venerdì 29 novembre, previsti anche momenti musicali in Piazza della Vittoria.

    Cori e striscioni

    I manifestanti hanno intonato numerosi slogan. Oltre a chiedere una "Taranto libera", da registrare diversi cori contro gli attuali gestori dello stabilimento.
    Da segnalare anche molti striscioni inequivocabili: "Chiusura, bonifica e reimpiego", "Qui si muore per il Pil", "Il Governo ignora il nostro dolore", "Taranto strage di Stato", "Ilva is a killer", "Basta guadagnare sulle nostre vite", "Ci state rompendo i polmoni", "I bimbi di Taranto farfalle con ali spezzate. Vigliacchi!".

    Scioperi precedenti

    Lo sciopero globale per il clima, ideato dall'attivista svedese Greta Thunberg, aveva avuto luogo anche il 15 marzo, il 24 maggio ed il 27 settembre.

    Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente Sciopero per il clima: Taranto risponde presente

     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati