Giovedì, 27 Febbraio 2020

    Talk al Teatro Fusco: la malattia del gioco d’azzardo In evidenza

    Nella mattinata di oggi, martedì 28 gennaio, si è svolto un talk al Teatro Fusco sul gioco d’azzardo. Il dipartimento Dipendenze Patologiche della Asl di Taranto ha dato il via ad un progetto di laboratori e attività teatrali, che da gennaio a marzo coinvolgeranno gli studenti di 15 scuole secondarie di primo grado di Taranto, Castellaneta, Grottaglie, Manduria, Martina Franca, Massafra, Mottola e Palagiano.

    Prevenzione per i giovani

    La dottoressa Cinzia Ariano, responsabile del dipartimento Dipendenze Patologiche della Asl ionica, ha dichiarato che “la giornata odierna è un regalo perché coinvolge professionisti del settore che parlano di questa problematica in maniera diversa. Si punta sulla prevenzione nei confronti di giovani, ma anche adulti. Il gioco d’azzardo patologico è una malattia a tutti gli effetti e nasce anche dal contesto socio-economico attuale. C’è bisogno di azioni preventive e di cure con servizi specifici, garantiti dal nostro dipartimento.

    Si parte da questi istituti scolastici, ma in futuro occorrerà partire dai bambini delle scuole elementari. Inoltre, anche se abbiamo in mente target mirati come i giovani – conclude Ariano – questo tipo di percorsi deve servire ad inviare un messaggio anche agli adulti alle prese con questa patologia”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati