Mercoledì, 01 Aprile 2020

    Coronavirus. Conte: “Sanzioni fino a 3mila euro. Emergenza fino al 31 luglio? Falso”

    Sanzioni fino a 3mila euro e smentita l’emergenza coronavirus prorogata fino al 31 luglio. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, fa chiarezza con una nuova conferenza stampa sulle novità in merito al Covid-19.


    “Il nuovo decreto – spiega il premier –  riordina la disciplina di questa fase emergenziale. Lo strumento del Dpcm è flessibile e ci permette di modulare in base al contagio. Ogni decreto adottato sarà tramesso ai presidenti delle Camere e riferiremo periodicamente al Parlamento ogni 15 giorni le misure adottate.

    Regolamentati in modo lineare i rapporti tra Stato centrale e regioni, che possono adottare anche misure più restrittive ma rimane il nostro coordinamento”. Previste multe da 400 euro a 3000 euro per chi viola il distanziamento sociale. “Oggi si è creato un dibattito sull’emergenza prorogata fino al 31 luglio: nulla di vero - precisa Conte - siamo pronti in qualsiasi momento ad allentare la morsa”.

    Il premier lancia un messaggio di speranza: “Questa prova durissima ci renderà migliori, stiamo riflettendo sulla nostra vita. Sono soddisfatto e orgoglioso della reazione degli italiani. La stragrande maggioranza dei cittadini si sta conformando alle nuove abitudini di vita. Gli italiani sono amanti della libertà e sarebbe stato impensabile non abbracciare la linea della trasparenza”.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati