Mercoledì, 01 Aprile 2020

    Coronavirus: l’associazione Ohana per spesa e farmaci a domicilio

    «In questo periodo tanto delicato - comunica l'assessore ai Servivi Sociali Gabriella Ficocelli - abbiamo avuto il piacere di conoscere una nuova realtà associativa che in questa emergenza ci sta aiutando a raggiungere i cittadini anziani e disabili che, non avendo parenti o amici che possono aiutarli, ci chiamano per i servizi di spesa e farmaco a domicilio».


    L'associazione di volontariato è Ohana e l'assessore ha parlato, tramite Skype, con la presidente Caterina Contegiacomo. «Ci racconta che l’associazione è stata costituita il 18 maggio 2015 per iniziativa di un gruppo di cittadini - ha spiegato Ficocelli -, in continuità con le attività svolte all'interno di diversi CAS a Taranto nel 2014. Gli obiettivi che si sono dati come associati sono quelli di assicurare un’attività organizzata, un costante impegno di aiuto, supporto, integrazione, produzione di stimoli e motivazioni nei confronti dei cittadini stranieri e tutti coloro che possano trovarsi in condizioni di svantaggio. Con lo stesso spirito solidaristico e di cittadinanza attiva che da sempre la contraddistingue, si mette a disposizione della popolazione, garantendo la consegna a domicilio della spesa in collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Taranto che coordina il servizio. Per cui tengo a ringraziare anche questi operatori del volontariato per il loro lavoro preziosissimo».

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati