Giovedì, 09 Luglio 2020

    Cultura e spettacoli, confronto Comune - operatori per programmare ripartenza

    Videoconferenza tra l’assessore alla Cultura Fabiano Marti, i vertici di Confindustria Taranto e gli operatori culturali di varie sigle. Al centro del confronto la pianificazione della ripartenza del mondo della cultura e dello spettacolo per affrontare nel migliore dei modi la fase 2.

    Proposta l’istituzione di un tavolo permanente

    Nel particolare, si è discusso di vari argomenti, fra i quali l’individuazione dei punti principali di intervento a supporto del mondo della cultura da portare all'attenzione dei referenti della Regione Puglia e la pianificazione della ripartenza delle attività culturali e spettacolari in città. L'amministrazione comunale ha anche suggerito il percorso di messa in rete delle citate attività e proposto l’istituzione di un tavolo permanente con i soggetti interessati, finalizzato proprio all'organizzazione di progetti comuni, ad una efficiente allocazione delle risorse pubbliche nel settore, ad una promozione territoriale coerente con le tendenze del mercato culturale e i programmi dell'ente civico.

    Marti: “Momento fondamentale per costruire progetti”

    “I periodi di difficoltà, se sfruttati nel modo giusto, possono trasformarsi in grandi occasioni. E quello che stiamo vivendo è un momento fondamentale di confronto fra enti, associazioni di categoria e operatori locali – continua l’assessore comunale -, per costruire insieme importanti progetti per il futuro”.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati