I Carabinieri della Stazione di Taranto Centro, hanno arrestato per furto aggravato, ricettazione e false dichiarazioni sull’identità personale Mariella Mitifieri, 33enne, di origini lucane e domiciliata a Taranto, pregiudicata.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto, hanno tratto in arresto, per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale, Giuseppe Sambito, 19enne, tarantino, pregiudicato.

I Carabinieri della Stazione di Taranto Nord hanno tratto in arresto, per estorsione, un 34enne tarantino con precedenti penali specifici.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto con strappo, Cosimo D’Andria, 23enne, pregiudicato, tarantino.

I Carabinieri forestali del Comando Stazione di Taranto hanno sequestrato un’area in località “Torre Rossa”, dove si scaricavano rifiuti di cantieri. 

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca (Ta) hanno dato esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Taranto, Giovanni Caroli, nei confronti di un 55enne, censurato, di San Giorgio Jonico, per maltrattamenti in famiglia, rapina ed estorsione.

I militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto, durante l’espletamento di uno servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nel rione Tamburi, hanno proceduto al sequestro di 14 grammi di eroina illecitamente detenuta da due soggetti, un 36enne ed un 32enne entrambi con precedenti di polizia, provenienti dalla provincia di Potenza.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, hanno arrestato, per evasione, Mauro Scalone, 49enne, originario e residente a Taranto, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

I Carabinieri della Stazione di Taranto Salinella hanno arrestato, in flagranza del reato di furto aggravato, il 36enne disoccupato tarantino Alfredo Locricchio, già noto alle Forze dell’Ordine.

I Carabinieri della Compagnia di Taranto, con il supporto dei colleghi del locale Nas e del Gruppo Carabinieri Forestale del capoluogo ionico, hanno concluso un’articolata attività di controllo all’interno di una masseria dell’agro tarantino, assai vicina all’abitato, nei pressi della quale era stato notato un intenso ed inspiegabile transito di autovetture, circostanza insolita per un luogo apparentemente diroccato e non abitato.

Pagina 1 di 12

Ultime notizie

Seguici su

Go to top