Giovedì, 13 Dicembre 2018
    Redazione

    Redazione


    Due medaglie di bronzo sono state ottenute dalla Quero-Chiloiro Taranto ai Campionati italiani “Assoluti” di boxe, disputatisi a Pescara. Le vincitrici delle due medaglie sono Silvia Bonucci e Chiara Caliandro, rispettivamente nella “48 kg” e nella II Serie “57 kg”.
    Per quanto riguarda gli uomini, non sono riusciti a superare il primo turno gli atleti Andrea Ottomano ed Ernesto Mariano, sconfitti dal laziale Fabrizio Carbotti e da Simone Fiori delle Fiamme oro.

    Due nuovi eventi arricchiscono il cartellone di "Natale a Castellaneta", la rassegna di eventi natalizi promossa dal Comune di Castellaneta e la Consulta delle Associazioni per vivere insieme, con gioia ed armonia, la festa più bella dell'anno.

    E’ quasi tutto pronto per l’installazione della ruota panoramica in città. Dalle immagini postate dal Comune di Taranto su Facebook, si vedono al lavoro alcuni camion che dovranno sistemare la ruota in piazza Garibaldi. Ricordiamo che la struttura sarà accessibile al pubblico a partire da sabato 15 dicembre.

    É stato individuato uno dei responsabili della rapina compiuta il 10 febbraio del 2017 al bar della stazione ferroviaria di Taranto. Si tratta di un tarantino di 23 anni attualmente residente a Grottaglie.

    Con il voto unanime dei componenti della commissione 'Assetto del territorio' il progetto del nuovo mercato rionale dei quartieri Italia e Montegranaro può approdare in Consiglio comunale.

    Quaranta persone. È questa la capienza della struttura destinata al ricovero dei senza fissa dimora che il Comune di Taranto sta allestendo nell'ex mercato nel rione Tamburi. L'individuazione dell'ex mercato è stata operata in sinergia dall'assessorato al Welfare e da quello alla Legalità con il supporto della Polizia locale, dopo una veloce fase di monitoraggio.

    Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato di 37 anni a Mottola perché accusato di atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. L’uomo, originario della Romania, non aveva accettato la fine del suo matrimonio e si era reso protagonista di numerosi atti di violenza sia fisica che psicologica, arrivando a minacciare di morte l’ex coniuge.

    Finisce nei guai un imprenditore di Maruggio, a capo di un’impresa specializzata nella commercializzazione di pneumatici sia nel paese ionico che a Taranto. Posti sotto sequestro dalla Guardia di Finanza beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie del valore complessivo di 930 mila euro.

    Il tecnico del Picerno, Domenico Giacomarro, era conscio che la sua squadra non avrebbe potuto fare di più: “Ci mancavano Santaniello ed Esposito ed abbiamo giocato con under in avanti e con Kosovan, il quale è un centrocampista. Dunque ci sta che a Taranto si possano disputare 96 minuti di sofferenza. I rossoblù si sono resi pericolosi soltanto su alcuni nostri errori in area, il nostro portiere non ha fatto alcun intervento. Ricordo che non siamo noi a dover vincere il campionato, ma il Cerignola ed il Taranto per gli investimenti fatti. E’ normale che siamo lì, l’appetito vien mangiando e adesso iniziamo a crederci un po’ anche noi. Ritengo che i miei ragazzi siano stati encomiabili – conclude Giacomarro -, va fatto un grosso plauso a loro per la prestazione”.

    Mister Luigi Panarelli non è soddisfatto del risultato maturato con il Picerno, ma la prova è stata positiva e l’obiettivo promozione resta prioritario: “Ci abbiamo provato in tutte le maniere, anche con diversi sistemi di gioco, ma non ci siamo riusciti. Mi dispiace per non aver regalato una bella soddisfazione ai tifosi, ma se questa è la capolista allora ci crediamo due volte di più di raggiungere la vetta. Siamo consapevoli di aver giocato una grande gara, resta l’amarezza ma sono fiducioso che ce la giocheremo fino alla fine. Abbiamo sempre la voglia e l’atteggiamento giusti, ciò mi dà fiducia perché la squadra non si risparmia mai. Non è semplice digerire questo risultato e capisco l’amarezza dei tifosi – continua Panarelli -,  ma bisogna restare uniti ed andare avanti. Under? Stanno crescendo molto, non è facile esprimersi bene a Taranto ma stanno migliorando sempre più”.

    Pagina 1 di 959
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati