Sabato, 27 Febbraio 2021
    Redazione

    Redazione

    Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi, sabato 27 febbraio  2021 in Puglia, sono stati registrati 9.000 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.123 casi positivi: 506 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 46 nella provincia BAT, 169 in provincia di Foggia, 73 in provincia di Lecce, 253 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota.

    L’ASL Taranto comunica che, alle ore 14:00 del 27 febbraio 2021, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 59 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

    • 4 presso il reparto Malattie Infettive;
    • 26 presso il reparto di Pneumologia;
    •  9 presso il reparto di Rianimazione.

     

    Lospedale “Giannuzzi” di Manduria ospita n. 54 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

    •  49 presso il reparto di Medicina;
    • 5 presso il reparto di Rianimazione.

     

    Lospedale “San Pio” di Castellaneta ospita n. 55 pazienti affetti da Covid.

     

    L’ospedale “San Marco” di Grottaglie ospita n. 45 pazienti affetti da Covid, presso il reparto di Medicina.

     

    Il presidio ospedaliero “Valle d’Itria” di Martina Franca ospita n. 29 pazienti affetti da Covid presso il reparto di Medicina.

     

    La Casa di cura “Santa Rita” ospita n. 24 pazienti affetti da Covid.

     

    Il Centro Ospedaliero Militare di Taranto ospita n. 16 pazienti risultati positivi al Covid.

     

    Il Presidio Covid post acuzie di Mottola ospita n. 27 pazienti post-Covid.

     

    Nelle ultime 24 ore si sono registrati n. 3 decessi così distribuiti: n. 2 presso il presidio Moscati, n. 1 presso il presidio di Martina Franca.

    In conferenza stampa  alla vigilia di Taranto  Puteolana, abbiamo  ascoltato il tecnico in seconda  dei rossoblù Giuseppe Lentini:

    Confronto cordiale, nella sede di via Scoglio del Tonno, tra il sindaco Rinaldo Melucci e la famiglia Bernardini, titolare dell’omonima clinica privata.

    Taranto è tra le prime città in Italia a definire l’iter amministrativo per la rimozione del vincolo dei prezzi massimi di cessione degli immobili di edilizia convenzionata e agevolata.

    Ritorna alla luce nel Museo Archeologico Nazionale di Taranto un rarissimo reperto: una statuetta erotica ribattezzata “degli amanti”.

    La variante inglese del coronavirus è stata riscontrata nel 47,5% dei campioni analizzati in Puglia. Sui 59 selezionati, è stata individuata in 28 campioni. Ad annunciarlo è l’assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco.

    I settori dei trasporti e della logistica sono stati messi a dura prova dal COVID19 e, in particolare, a livello mondiale il settore delle spedizioni marittime è in difficoltà a causa di carenza dei container vuoti che hanno fatto aumentare il costo dei noli nave anche di 10 volte rispetto all’estate scorsa a beneficio delle Linee, ma a discapito della logistica di terra (porti, trasporto su gomma, ecc).

    L’ASL Taranto comunica che, alle ore 16.00 del 26 febbraio 2021, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 61 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

    Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì 26 febbraio 2021 in Puglia, sono stati registrati 8.179 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.104 casi positivi: 429 in provincia di Bari, 88 in provincia di Brindisi, 75 nella provincia BAT, 172 in provincia di Foggia, 76 in provincia di Lecce, 258 in provincia di Taranto, 3 casi fuori regione, 3 casi provincia di residenza non nota.

    Pagina 1 di 1221
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati