Giovedì, 20 Giugno 2019
    Redazione

    Redazione

    Un video che documenta fenomeni di slopping (nuvole rosse), ma anche ''emissioni di fumi intensi e frequenti attivazioni dei sistemi di emergenza (torce) a servizio dell'Acciaieria 1 dell'Ilva di Taranto, con conseguente rilascio in atmosfera di gas incombusti e di polveri''. Il video è stato girato la notte scorsa(tra il 21 e il 22 aprile) da Fabio Matacchiera, presidente del Fondo antidiossina onlus. 

    Lla Regione Puglia decide di costituirsi parte civile nel processo a carico dell'ILVA. Lo annuncia, per tutta la Giunta Vendola, l'Assessore Regionale Angela Barbanente.

    E' il ceco Antonin Gavlas, già pilastro della nazionale del suo paese, ad aggiudicarsi il primo premio all'Open Città di Taranto, edizione 2014.

    Si chiama Barbara D’Ambrogio, ha tredici anni ed è tarantina. E’ stata lei ad aggiudicarsi il Trofeo “I Love Dance” edizione 2014, manifestazione svoltasi lo scorso 30 marzo a Salerno.

    Domani mercoledì 23 aprile, alle ore 11.00, presso la sala riunioni della Presidenza regionale, l’assessore allo Sviluppo economico terrà una conferenza stampa per illustrare i contenuti del bando per le Zone Franche Urbane.

    Medici di famiglia e diabetologi in piazza a Taranto, a disposizione dei cittadini. 
    Il 23 aprile sarà a Taranto, in Piazza Maria Immacolata, l’evento itinerante “Visitiamo la tua città”, per sensibilizzare i cittadini sui corretti stili di vita e sull’importanza della prevenzione.

    Il messaggio di pasqua dell'Arcivescovo di Taranto, Monsignor Santoro. 

    A Taranto per ora non si corre questo rischio - afferma il Capogruppo di Sds Alfredo Spalluto - sembra che a Taranto quest’anno non ci saranno aperture Pasquali della Grande distribuzione né Auchan né Ipercoop. Ma bisogna prepararsi per il futuro a contrastare iniziative di questo genere ". 

    1 milione e 600 mila euro,  la somma appaltata dal Comune di Taranto per avviare i lavori di riqualificazione urbana alle “case bianche “ del quartiere Paolo VI. 

    È proprio in occasione delle festività che gli emarginati, come gli homeless, si sentono ancora più emarginati perché tutti vanno in vacanza o si chiudono nelle loro case a festeggiare la Santa Pasqua, spesso dimenticandosi di chi una casa non ce l’ha: ma noi no, noi anche a Pasqua saremo con i nostri amici, quelli che abbiamo tolto dalla strada, e pranzeremo con loro”.

    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati