Giovedì, 24 Settembre 2020
    Redazione

    Redazione

    Riprende domani, venerdì 21 novembre, il processo penale sull'Ilva a Taranto. L'udienza di domani sarà infatti dedicata proprio all'esame della costituzione delle parti civili. Per PeaceLink hanno presentato la documentazione Fulvia Gravame e Alessandro Marescotti.

    Nella notte appena trascorsa, intorno alle ore 02.00 il WWF Taranto Onlus ha recuperato una tartaruga Caretta Caretta spiaggiata sotto il ponte di pietra a Taranto, in prossimità del Piazzale Democrito.

    Un serpente è stato rinvenuto nella giornata di ieri, mercoledi 19 novembre, a Pulsano. Il rettile era abbandonato vicino ad un cassonetto dei rifiuti dentro una scatola di plastica.

    Il capogruppo consiliare di Forza Italia, Tony Cannone, invita nuovamente il sindaco di Taranto a firmare le dimissioni a causa della sua «incompetenza politica ed assenza amministrativa».

    Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria della sezione Polizia Stradale di Taranto, in collaborazione con le squadre di Polizia Giudiziaria dei compartimenti di Bari e Milano, hanno eseguito all'alba di questa mattina, giovedì 20 novembre, cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro uomini e una donna, residenti nelle provincie di Taranto, Lecce e Milano, accusati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa assicurativa e al falso.

    Una Seat Ibiza ha improvvisamente preso fuoco, intorno alle ore 19.30, in Via Giusti all'altezza di Piazza Acanfora, generando il panico tra i passanti. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio ed accertarne le cause. 

    Un nuovo sbarco di migranti è atteso per domani mattina, giovedì 20 novembre, nel porto di Taranto. A darne conferma è il vicesindaco Lucio Lonoce che è già impegnato da diverse ore, nell'organizzazione della macchina amministrativa, per garantire adeguata accoglienza ai profughi.

    A causa di un errore tecnico di elaborazione, alcuni avvisi di pagamento relativi al ruolo suppletivo Tarsu dell’anno 2012 e precedenti, risultano emessi per un ammontare superiore al dovuto. Ne da notizia il dirigente della Direzione Tributi del Comune di Taranto Stefano Lanza che, accortosi dello sbaglio, ha quindi inteso informare tutti i cittadini.

    Sono in tutto due gli incidenti che si sono verificati questa sera, martedì 18 novembre, a meno di un'ora di distanza l'uno dall'altro. Il primo è avvenuto nel quartiere Paolo VI, mentre l'altro in città.

    I lavoratori dell'Ilva, si dicono pronti ad occupare la fabbrica se il mese prossimo non verranno pagati gli stipendi. Lo annuncia il coordinamento provinciale dell’Usb (Unione sindacale di base) di Taranto in un volantino distribuito alle portinerie dello stabilimento Ilva di Taranto. Il riferimento è alla crisi di liquidità dell’azienda e alle voci sul possibile slittamento del pagamento dello stipendio di dicembre e della tredicesima mensilità.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati