Giovedì, 24 Settembre 2020
    Redazione

    Redazione

    «L'occasione della prima seduta del consiglio provinciale di Taranto consente di riprendere, rafforzandone la validità, il ragionamento sul nuovo corso che Forza Italia ha avviato, grazie alla impostazione data dal coordinamento provinciale, e segnatamente dall'Onorevole Gianfranco Chiarelli, mirata alla massima coesione dei moderati e, soprattutto, alla risoluzione dei tanti problemi che affliggono la nostra provincia».

    Il sindaco di Taranto Ezio Stefàno dopo la sollecitazione del Presidente della Regione Puglia circa la definizione degli interventi del Piano Urban relativi ai Palazzi Carducci, e Troylo ed al Teatro “Fusco”, pena la restituzione delle somme alla Comunità Europea, ha scritto al Governatore Vendola per informarlo sullo stato dell'arte.

    Erano 1227 i giovani di età compresa tra i 18 ed i 40 anni che lo scorso 8 ottobre hanno preso parte alla preselezione, per l'assunzione a tempo determinato di Vigili Urbani Categoria C1. Polemico circa lo svolgimento e l'esito della graduatoria, il consigliere comunale di Forza Italia, Giampaolo Vietri.

    Domenica pomeriggio, gli Agenti dell’U.P.G.S.P. e della Squadra Mobile della Questura di Taranto in collaborazione con il personale del Commissariato di Polizia di Stato di Galatina, hanno recuperato a Sogliano Cavour (Le)  buona parte della merce che lo scorso 12 ottobre era stata rubata nel noto esercizio commerciale “LORD”.

    Grande partecipazione alla manifestazione di protesta, domenica 12 ottobre a Lizzano, contro la mancanza di servizi e l’aumento delle tasse decisa dall’Amministrazione in carica.

    Al convegno organizzato da Total E&P Italia S.p.A su “Tempa Rossa: sviluppo, sostenibilità e rispetto per l’ambiente”, previsto per il 16 ottobre presso l’Hotel Delfino, Daniela Spera, in rappresentanza del Movimento Stop Tempa Rossa, ha accettato l'invito.

    La nuova stagione di raccolta volontaria di rifiuti lungo le spiagge ed i mari di Taranto ricomincia dalla spiaggia accanto a Lido Taranto raggiungibile da viale Virgilio nei pressi del belvedere accanto al Nautilus. I ragazzi dell'associazione “Plasticaqquà”, si sono ritrovati domenica mattina 10 ottobre muniti di guanti, palette e rastrelli ed hanno ripulito quel tratto di litorale.

    «Ora basta, è allarme rosso in tutta la città». È il monito del consigliere comunale d'opposizione Tony Cannone il quale, alla luce del fallimento amministrativo del sindaco Stefàno, propone le sue dimissioni.

    «Non ci sto a fare di tutta l'erba un fascio. Questo non si può consentire a nessuno. C'è chi fa il proprio dovere e non ha nulla a che fare con la malavita». È il commento del consigliere comunale Alfredo Spalluto in merito ai pesanti sospetti di infiltrazione mafiosa all'interno del Comune di Taranto.

    Nella tarda mattinata, a causa di una fuga di gas verificatasi all'interno dello Stabilimento siderurgico Ilva, sono state fatte evacuare le zone dell'Acciaieria 1 e della Colata continua.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati