Lunedì, 19 Aprile 2021
    Redazione

    Redazione

    Il premier Matteo Renzi in un'intervista a “Repubblica” ha dichiarato che il Governo sta valutando « se intervenire sull'Ilva di Taranto con un soggetto pubblico. Rimettere in sesto quell'azienda per due o tre anni, difendere l'occupazione, tutelare l'ambiente e poi rilanciarla sul mercato».

    Primarie regionali, è il giorno del voto. Oggi, domenica 30 novembre, verrà eletto il candidato di centrosinistra che proseguirà la corsa alla Presidenza della Regione Puglia. Tre gli sfidanti che si contendono la vittoria, Michele Emiliano e Guglielmo Minervini del Pd e Dario Stefàno di Sinistra Ecologia Libertà.

    Le primarie del centrosinistra in Puglia si terranno domani regolarmente. Lo ha reso noto il presidente del Consiglio regionale pugliese, Onofrio Introna, al termine del vertice del centrosinistra convocato per ricompattare la coalizione dopo lo “strappo” di ieri tra Pd e Sel e l'annuncio del governatore Nichi Vendola di non partecipare alle primarie con il proprio candidato, Dario Stefano.

    Non tarda ad arrivare il commento del Capogruppo Consiliare di Forza Italia Tony Cannone, che all'indomani della riconferma delle cariche assessorile ai rappresentanti del Pd, Lucio Lonoce e Enzo Di Gregorio, interviene per esprimere la propria posizione, e quella dell'intero partito, in merito a quanto verificatosi.

    È tempo di bilanci per Plasticaqquà Taranto. I dati della diciannovesima giornata di raccolta rifiuti promossa, a detta dell'associazione, non sono sufficienti o per lo meno non raggiungono gli obiettivi sperati. Prosegue quindi la campagna di sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto del mare e dell'ecosistema che lo abita.

    Questo pomeriggio, 28 Novembre 2014, il Sindaco di Taranto Ezio Stefano ha incontrato la delegazione del Partito Democratico, il Capogruppo Gianni Azzaro e il Segretario Cittadino Tommy Lucarella e il Segretario Provinciale Pd Walter Musillo, per un confronto col Partito in seguito all'azzeramento della Giunta avvenuta al termine del Consiglio Comunale lo scorso 26 Novembre 2014.

    «Allo stato il centrosinistra non c'è più, le primarie non si fanno». È l'annuncio fatto dal presidente della Regione Puglia e leader di Sel, Nichi Vendola, a conclusione di un vertice di maggioranza tenuto nel pomeriggio a Bari.

    Sono stati aggiudicati dalla “Astaldi Spa” di Roma i lavori di dragaggio di 2,3 milioni di metri cubici di sedimenti in darsena molo Polisettoriale e della relativa vasca di contenimento fanghi in area confinante con il quinto sporgente del porto di Taranto. Né da notizia il presidente dell'Autority Sergio Prete.

    “I Liberi Cittadini di Taranto”  e le “Donne Taranto Unite”, hanno inviato una lettera aperta al sindaco e al consiglio comunale, e per conoscenza indirizzata anche al presidente della commissione  europea Industria, Ricerca ed Energia Jerzy Buzek e al presidente della  commissione europea Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Giovanni La Via.  

    È stato sottoscritto, questa mattina venerdì 28 novembre, il “Patto delle Gravine”, un protocollo d’intesa che metterà insieme 7 comuni (Castellaneta, Ginosa, Laterza, Massafra, Mottola, Palagianello, Palagiano), il Gal “Luoghi del Mito” e diversi enti, cooperative e associazioni operanti sul territorio, per definire la migliore strategia di promozione della peculiare civiltà rupestre dell’arco ionico.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati