Sabato, 27 Febbraio 2021
    Redazione

    Redazione

    Nell’ottica di migliorare l’accessibilità dei servizi forniti, in chiave innovativa, dal prossimo lunedì 15 febbraio, sarà disponibile lo Sportello Virtuale del Comune di Taranto.

    La sede si trova nel cuore della storica Piazza Vittorio Veneto al civico 5 a Statte. 

    L’ASL Taranto comunica che, alle ore 16.00 del 14 febbraio 2021, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 65 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

    Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 14 febbraio 2021 in Puglia, sono stati registrati 7.274 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 732 casi positivi: 311 in provincia di Bari, 77 in provincia di Brindisi, 64 nella provincia BAT, 115 in provincia di Foggia, 44 in provincia di Lecce, 116 in provincia di Taranto, 6 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.

    Arrivano dal mondo politico e sindacale le prime reazioni alla sentenza del Tar di Lecce, che ha disposto la chiusura dell'area a caldo di ArcelorMittal entro 60 giorni.

    “Io e il sindaco Melucci speriamo in una immediata convocazione da parte del presidente del Consiglio Draghi per informarlo. Immaginiamo che sia necessario riepilogare tutti i dettagli di questa lunghissima vicenda che non può essere riportata indietro attraverso escamotage tecnico-giuridici, attraverso decreti incostituzionali, o attraverso forzature di atti giudiziari che non sono più tollerabili dal punto di vista giuridico e del rispetto della salute dei nostri concittadini”.

    «Con questa sentenza cade ogni tabù sul fatto che le ragioni della salute siano uguali a quelle dell’economia».

    Nella conferenza stampa  della vigilia di Taranto  Lavello è  intervenuto il ds jonico Francesco Montervino, questi alcuni passaggi  della conferenza.


    Il Tar di Lecce, prima sezione, si pronuncia sull’ordinanza di mesi fa del Comune di Taranto sulle emissioni inquinanti di ArcelorMittal e stabilisce 60 giorni dalla pubblicazione della sentenza, avvenuta oggi, venerdì 13 febbraio, perché gli impianti siderurgici siano spenti.

    "Domenica abbiamo disputato una gara opaca. Con il Lavello può essere l'occasione giusta per dimostrare il nostro valore e riscattare la prestazione non all'altezza di mercoledì scorso contro il Fasano".

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati