Sabato, 11 Luglio 2020
    Redazione

    Redazione

    Il Taranto FC 1927 comunica di essersi assicurato martedì 7 luglio le prestazioni sportive del calciatore Vincenzo Corvino. Primo tassello ufficiale della stagione sportiva 2020/21, Corvino è nato a Lecce il 6 maggio 1991 ed è un attaccante esterno che ha militato nell’US Fasano nelle ultime tre stagioni. Nel corso della sua carriera ha giocato con le maglie di Nardò, Brindisi, Monopoli, Chieti e Casarano totalizzando più di 200 presenze e siglando oltre 100 reti tra campionati e coppe.

    L’amministrazione Melucci continua a contrastare gli effetti degli abbandoni selvaggi di rifiuti, soprattutto di ingombranti.

    L’amministrazione Melucci ha riavviato il progetto dei soggiorni termali per anziani. «Hanno l’argento vivo addosso – il commento dell’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli –, nonostante il periodo delicato che abbiamo attraversato, ma forse proprio per lasciarselo alle spalle perché relegati per mesi in casa, ci hanno chiesto di riavviare il progetto».

    Si conclude con l’arresto, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, la vicenda di un giovane grottagliese di 22 anni, responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Anni di violenze, iniziate quando il giovane era poco più che un bambino, e che si sono protratte per circa dieci anni. Ha sempre prevalso la volontà di tutelare il ragazzo e il pudore di raccontare quello che accadeva all’interno delle mura domestiche. 

    Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 7 luglio 2020 in Puglia, sono stati registrati 2350 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e NON sono stati registrati casi positivi.

    Firmato il protocollo d’intesa tra l’istituto superiore di studi musicali “Paisiello” e il Comune di Taranto.

    Tempesta di polveri: arriva l’esposto alla Procura di sindaco e giunta. È stato depositato in Procura un esposto a firma del sindaco Rinaldo Melucci e di tutti gli assessori, con il quale l’amministrazione comunale chiede all’autorità giudiziaria di fare chiarezza su quanto accaduto sabato scorso.

    “Si profila un’accelerazione sugli accorpamenti degli Enti camerali che potrebbe portare ben presto la Camera di commercio di Taranto a perdere la propria autonomia. Nei giorni scorsi anche il Presidente della Provincia e il Sindaco di Taranto hanno sollevato il tema. Si tratterebbe dell’ennesima ferita inferta al nostro territorio”.

    È disponibile sul sito internet del Comune di Taranto, alla pagina https://bit.ly/2O0kB6Q, il modello di domanda per poter richiedere il contributo a fondo perduto previsto dall'amministrazione Melucci per le imprese del territorio che, seppur fermate dal lockdown, hanno dovuto sostenere delle spese.

    Un’estate ricca di appuntamenti per il MArTA. Al Museo Archeologico Nazionale di Taranto continuano le iniziative che in questo mese di ripresa hanno registrato numerosissime adesioni. Le porte del Museo si sono riaperte lo scorso 2 giugno, rinnovando gli appuntamenti che negli ultimi anni hanno arricchito le giornate dei visitatori.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati