Martedì, 23 Luglio 2019
    Redazione

    Redazione

    Corretta applicazione della clausola sociale; territorialità; completo assorbimento di tutto il perimetro occupazionale interessato; mantenimento di scatti, livelli , mansioni e profili orari; mantenimento delle condizioni normative precedenti, compreso l’articolo 18 ante Jobs Act. É l'elenco dei punti imprescindibili su cui la Uilcom non intendere retrocedere nella vertenza che vede protagonisti i lavoratori impegnati nella commessa 'Enel energia'. Commessa, come è noto, destinata a passare da Teleperformance a System House.

    L’avvocato Fedele Moretti, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Taranto, è stato nominato presidente del CUP (Comitato Unitario Professioni) Taranto, sostituendo nel prestigioso incarico il collega Vincenzo Di Maggio. Il Cup Taranto rappresenta oltre 10.000 professionisti del territorio provinciale, iscritti agli ordini professionali che vi aderiscono.

    Un arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti; 16 chili di hashish sequestrati; due persone denunciate per furto di energia elettrica; diverse perquisizioni in circoli ricreativi e controlli in attività commerciali; 19 contravvenzioni al codice della strada. E’ il bilancio dell’operazione ‘Alto impatto’, lanciata stamane dai Carabinieri nel centro storico di Taranto per “garantire la tangibile e rassicurante presenza delle istituzioni dello Stato mediante lo spiegamento di un dispositivo di controllo ad alta visibilità in contesti urbani degradati” e per contrastare dunque la criminalità e l’illegalità diffusa in questa area ionica. All’operazione hanno partecipato più di 40 militari appartenenti a varie articolazioni operative del comando provinciale di Taranto ed a reparti specializzati, tra cui spiccano il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, il Nucleo Ispettorato del Lavoro, lo Squadrone Eliportato “Cacciatori di Puglia” e il Nucleo Cinofili di Bari.

    Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria farà degustare la sua doc, il vino più importante della Puglia 

    Il dossier di Tarato 2025, relativo alla candidatura ai XX Giochi del Mediterraneo, è stato ufficialmente inviato dal Comitato Promotore al Comitato Internazionale in Grecia. Intanto, secondo quanto appreso dall’Ansa da fonti del Movimento 5 Stelle, “nel prossimo Consiglio dei Ministri sarà portata la lettera di accompagnamento del governo alla candidatura di Taranto per i Giochi del Mediterraneo del 2025, che vede un’ampia convergenza”. La decisione sarebbe stata presa dal ministro Lezzi e dal premier Conte in un colloquio avvenuto nel pomeriggio di ieri a Palazzo Chigi. Nei prossimi giorni saranno rese note eventuali altre candidature di città in competizione con Taranto, ma il Comune fa sapere che “permane un cauto ottimismo tra tutte le istituzioni e gli addetti che stanno lavorando per questa entusiasmante e storica sfida”. Il nome del vincitore si saprà il prossimo 24 agosto.

    Secondo quanto riportato dalla Gazzetta del Mezzogiorno di oggi, l'esame autoptico eseguito sul corpo del gruista Cosimo Massaro avrebbe fornito le prime indicazioni circa la causa del decesso dell'uomo. L'operaio originario di Fragagnano, la cui gru sarebbe stata abbattuta dalla caduta di altre due strutture ad essa adiacenti, facendolo finire nello specchio d'acqua antistante il quarto sporgente dello scalo ionico, sarebbe morto per annegamento.
    Dei sei arrestati ad aprile scorso nell'ambito dell'operazione Cortili condotta dalla Polizia di Stato, solo un indagato era ancora ristretto in una struttura penitenziaria: colui che gli inquirenti considerano il promotore dell'organizzazione, ovvero il 33enne Giacomo Pulito. 
    L'Unione sindacale di base non crede alle promesse di ArcelorMittal di voler avviare un piano straordinario di manutenzioni nello stabilimento siderurgico tarantino. All'indomani del vertice romano svoltosi al Mise, Franco Rizzo, coordinatore provinciale dell'Usb, e Sergio Bellavita, segretario nazionale, confermano le proprie perplessità e affermano: "Arcelormittal Italia ha di fatto estromesso dallo stabilimento Il 55% dei manutentori, ovvero di coloro che sono preposti direttamente agli interventi di natura ordinaria e straordinaria sugli impianti e le attrezzature. Così come risulta manomesso pesantemente il sistema degli appalti interni tagliando posti di lavoro sostituendo imprese e lavoratori, con la  conseguenza diretta di rendere più povero e precario il lavoro". 

    Nello scorso mese di maggio sparò 24 colpi di fucile contro un’abitazione di una coppia a Manduria. Al termine delle indagini, la Polizia ha arrestato l’autore del gesto, un pluripregiudicato del posto di 44 anni. Le accuse ai suoi danni sono porto e detenzione illegale di fucile, spari in luogo pubblico e danneggiamento. Le esplosioni dei colpi centrarono il portone d’ingresso, una finestra del primo piano ed una Fiat Punto parcheggiata.

    Un’allerta arancione idrogeologica e per temporali è stata diramata per la giornata di domani, martedì 16 luglio, dalla Protezione Civile pugliese anche per la zona di Taranto. Si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati moderati, fino a puntualmente elevati.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati