Sabato, 11 Luglio 2020
    Redazione

    Redazione

    Il MArTA sarà raccontato dalle telecamere del Tg2 nella notte di sabato 4 luglio. Si parlerà del Museo Archeologico Nazionale di Taranto nel corso della rubrica culturale "Mizar". Ad essere intervistata la direttrice Eva Degl'Innocenti.

    Sottoscritto un protocollo d'intesa tra il presidente della Camera di Commercio, Luigi Sportelli, e il questore di Taranto, Giuseppe Bellassai. L'accordo è stato raggiunto con l'obiettivo di prevenire e contrastare l'illegalità in campo economico e di promuovere tra cittadini ed imprese la cultura della legalità e della sicurezza. La firma è avvenuta questa mattina, giovedì 2 luglio, presso la Cittadella delle Imprese.

    Incendio nel mercato coperto di piazza Carnevale, nel quartiere Paolo VI. Fortunatamente non si sono registrati feriti, il fatto è accaduto durante la chiusura, intorno alle 23.30. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato il corto circuito di un frigorifero a scatenare l’incendio, nella zona adibita alla vendita del pesce. Sul posto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

    Blatte e topi: sono state messe in campo le attività necessarie per contenerne la presenza.

    È tornata a riunirsi, dopo il lockdown, la Cabina di Regia prevista dalla Convenzione Quadro tra Università di Bari e Comune di Taranto, per riprendere e affrontare le principali tematiche dello sviluppo degli studi e della ricerca universitaria a Taranto.

    “Biennale del Mediterraneo”, pinacoteca comunale nel Palazzo Archita e candidatura a sito Unesco dell’Isola Madre. Sono i tre progetti epocali che l’amministrazione Melucci porterà avanti con il ministero per i Beni e le Attività Culturali.

    Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 1 luglio 2020 in Puglia, sono stati registrati 2413 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e NON sono risultati casi positivi.

     

    Taranto – Il Castello Aragonese e la Mostra Storica Artigiana dell’Arsenale Militare Marittimo dal 1 luglio p.v., nel pieno rispetto delle misure di contenimento di contagio da virus COVID 19, saranno nuovamente aperte alla popolazione per le visite guidate.

    I Carabinieri della Sezione Operativa di Taranto, coadiuvati dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, hanno eseguito una serie di minuziose perquisizioni per rinvenire armi da fuoco clandestine.

    Continua la collaborazione tra Polizia Postale e delle Comunicazioni, Unione Nazionale Consumatori e Subito, che scendono in campo per informare i cittadini e offrire strumenti concreti in grado di sviluppare comportamenti virtuosi sul web. Quella del 2020 sarà un’estate differente per molti italiani.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati