Giovedì, 24 Maggio 2018
    Redazione

    Redazione

     

    "Arrivare terzo o quarti non cambia tanto ma questa squadra, per tutto quello  che  ha fatto vedere nel girone di ritorno,  merita come minimo arrivare  al terzo posto".

    Alla fine le scuse sono arrivate, ma da chi le ha pronunciate. I No Tav hanno inviato al comitato Liberi e pensanti una lettera con cui riconoscono l’inopportunità delle frasi pronunciate. 

    Una settimana ricca di eventi musicali e non solo quella tra il 7 e il 12 maggio prossimi. E’ la settimana della 29^ rassegna nazionale delle scuole a indirizzo musicale che si svolge insieme alla Settimana Cataldiana della Scuola.

    “Bene ho fatto a rifiutare l’invito a quella manifestazione che - accecata da posizioni ideologiche estreme oltre che, dati reali alla mano, irrealizzabili - è riuscita addirittura a offendere dal palco uomini e donne delle forze dell’ordine e, sempre perché arroccati dietro la convinzione di essere unici custodi del bene e unici possessori della verità, a non ritenere di dire un misero grazie a chi quel giorno si è speso per loro nonostante posizioni ideologiche distanti, per usare un eufemismo”.

    Si alza il livello della tensione sulla vertenza Ilva. “Da mercoledì 9 maggio – annunciano compatti i sindacati dei metalmeccanici - si svolgeranno le assemblee con i lavoratori a valle delle quali saranno stabilite le iniziative di mobilitazione. Ribadiamo con forza al Governo e a Mittal che il loro contratto non è la nostra trattativa".

    Erano in due i giovani che questa notte hanno tentato di ripulire uno studio legale, ma uno di loro è stato acciuffato dagli agenti della Polizia di Stato.

    Il loro volto non mentiva. Sono tutti giovanissimi gli autori della rapina ai danni di un autista del Ctp consumatasi ieri pomeriggio intorno alle 13.30.

    Dopo un anno di stop, il concerto del Primo maggio libero e pensante torna e torna alla grande. Il coro unanime, il giorno dopo, parla di un evento meglio organizzato, più sicuro, con ospiti di grande rilievo e mai banale.

    Sono tre le linee autobus che, per tutta la giornata dell’1 Maggio, subiranno variazioni rispetto al loro canonico percorso e si tratta delle linee 3, 5 e 24. Lo ha comunicato l’azienda di mobilità urbana. Di seguito il dettaglio dei percorsi:

    Il presidente Tagliente e l'assessore Motolese hanno censurato duramente quanto accaduto agli operatori Amiu. “Un'aggressione – la definiscono nel comunicato inviato alla stampa - che ha reso necessario l'intervento della Polizia e l'interruzione del servizio che gli operatori stavano svolgendo a supporto dell'organizzazione del concertone”.

    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati