Mercoledì, 14 Novembre 2018
    Redazione

    Redazione

    La Polizia ha arrestato 13 persone nell’ambito dell’operazione denominata “500 cash”. Cinque di loro sono state trasferite in carcere, mentre per le altre 8 sono scattati i domiciliari; complessivamente sono 22 gli indagati. Gli arrestati sono tutti originari di Taranto e provincia.

    Il maltempo che da ieri imperversa anche nella nostra provincia continua a provocare danni: a Taranto si registrano alberi pericolanti in via Ancona e caduta di alcuni calcinacci in via Plateja. Inoltre, alcune problematiche sono state riscontrate anche in via Plinio dove i pompieri sono intervenuti per controllare solai e balconi al fine di prevenire crolli.

    Immaginate la sorpresa di un commerciante tarantino nel riconoscere i cellulari in vendita nel proprio negozio al mercatino delle pulci della Salinella. Gli smartphone gli erano stati rubati lo scorso 22 ottobre e non più ritrovati. Ieri mattina, l'uomo si accorge che i modelli in bella mostra su un tavolino di plastica sono i suoi e chiama la Polizia.

    Invece di compiere passi in avanti sembra che Taranto sia tornata indietro di tre anni. Perlomeno se si guardano le performance ambientali monitorate annualmente da Legambiente. Oggi infatti è stato diffuso il rapporto 'Ecosistema Urbano', redatto in collaborazione con il Sole 24 ore e Ambiente Italia. La città dei due mari torna all'82esimo posto, proprio come nel 2015 e dopo che, nel 2017, si era collocato al 71esima.

    Saranno gli spazi del C.I.S.I. Puglia, in via del Tratturello Tarantino, a ospitare l'archivio storico del Comune di Taranto oggi allocato nei locali di proprietà dell'AMAT in via Temenide. Dopo il via libera della Soprintendenza Archivistica della Puglia, quindi, la Giunta ha potuto procedere all'approvazione della bozza di contratto che legherà il Consorzio ASI (proprietario del C.I.S.I. Puglia) e il Comune per tre anni, sciogliendo contestualmente il contratto di fitto con l'AMAT.

     In questi giorni ci sono giunte segnalazioni di rattoppi stradali effettuati lungo la ringhiera della città vecchia, in seguito ad alcuni lavori di scavo.

    Il popolare attore italiano Riccardo Scamarcio domani sarà a Taranto per assistere alla gara con la Fidelis Andria. Ad annunciarlo è lui stesso a “Sky Sport”.

    Il centrocampista del Taranto, Emiliano Massimo, è consapevole di non aver ancora dimostrato tutte le sue qualità: “Finora sicuramente non ho giocato al 100%, ma se non riesco ancora a dare di più è solo colpa mia. Remiamo però tutti nella stessa direzione e ho la massima fiducia e stima da parte dei compagni. Continuerò ad impegnarmi per lasciare il segno”.

    "Lo avevamo annunciato più volte: la condizione di sicurezza all’interno della casa circondariale di Taranto fa acqua da tutte le parti, e la vicenda del drone che era riuscito ad eludere la sorveglianza esterna del Carmelo Magli mercoledì scorso ne è un ulteriore conferma".

    Un tarantino di 40 anni è finito ai domiciliari con l'accusa di stalking. L’uomo, sin dal 2014, anno in cui si è separato dalla moglie, ha iniziato a minacciare ed inveire contro la donna e poi contro il suo attuale compagno.

    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati